Spedizione gratuita da soli 34,90€

Spedizione in 24/48h

Parliamo di balsamo (solido)

tukiki balsamo solido

 

Tra i tanti flaconi in plastica che fanno bella mostra di sé sul bordo delle nostre vasche da bagno o dentro le nostre docce, ci sono sicuramente anche quelli del balsamo. tukiki vi offre un’alternativa solida anche per questo prodotto. E il balsamo plastic free non ha nulla da invidiare al suo pari liquido. Ma quali sono le proprietà dei balsami per capelli? A cosa servono? Come vanno applicati e quando? Cerchiamo di rispondere insieme a queste annose domande!

Il balsamo è la ciliegina sulla torta dopo ogni shampoo. Perché dopo il lavaggio la chioma è certamente pulita ma purtroppo acqua e sostanze detergenti (i tensioattivi schiumogeni aggressivi soprattutto, che nei nostri shampoo solidi non troverete) sottraggono al capello la sua naturale protezione lipidica. I capelli sono, infatti, protetti naturalmente da agenti esterni, umidità e energia elettrostatica attraverso la produzione di sebo. Il ruolo del balsamo è proprio quello di “sostituire” questo strato protettivo naturale. Oltre a quello di sigillare le cuticole e dare al capello un aspetto sano e lucido. Lo shampoo tende ad “aprire” la superficie dei capelli mentre il balsamo lo “chiude”, rendendoli più lucidi e facili da districare.

 

IL BALSAMO ALLEATO CONTRO UMIDITA’ E TRATTAMENTI

Voi lo sapevate che i capelli scambiano continuamente umidità con l’ambiente esterno e possono assorbire acqua fino al 20% del loro peso? Questo porta il capello ad ingrossarsi e deformarsi in maniera visibile. Infatti può essere usato addirittura per misurare l’umidità (esiste infatti l’igrometro a capello!). Il continuo scambio indebolisce le cuticole e quindi l’uso del balsamo, che impermeabilizza parzialmente il fusto al pari del sebo, è ottimo per fortificare la struttura del capello. Se uniamo a questa proprietà intrinseca del balsamo anche le sostanze emollienti che lo compongono e che rendono i capelli più lubrificati e scorrevoli, limitiamo al massimo la possibilità di arrecare danni spazzolandoli, pettinandoli e acconciandoli!

Phon troppo caldo, stirature, decolorazioni, arricciature sono tutte deleterie per la salute dei nostri capelli. Il balsamo è quindi un ottimo alleato per mantenerne intatta la salute. Allo stesso modo scegliere un balsamo solido significa avere a cuore la salute del nostro pianeta, evitando l’utilizzo di plastica inutile e dannosa. Un’ottima combo, no?

 

COME SI APPLICA IL BALSAMO SOLIDO?

Applicare il balsamo solido non è difficile come si potrebbe pensare. Il momento migliore per farlo è dopo lo shampoo, come per quello liquido. Dopo aver sciacquato i capelli dallo shampoo e aver tamponato leggermente i capelli con un asciugamano, si procede a passarlo soltanto sulle lunghezze (mai sul cuoio capelluto) fino a creare una morbida crema. Va lasciato in posa per circa 3 minuti e poi sciacquato abbondantemente, possibilmente con acqua non troppo calda.

 tukiki balsamo solido

EXTRA TIP: IL RISCIACQUO CON ACQUA FREDDA

Può essere un po’ fastidioso ma utilizzare acqua tiepida o addirittura fredda nell’ultimissimo risciacquo ha innumerevoli vantaggi: mantiene chiuse le squame del capello, rendendolo liscio e più luminoso. Allo stesso modo, chiudendo la superficie del capello, gli permette di mantenere l’idratazione e evita l’effetto crespo. Sul cuoio capelluto l’acqua fredda attiva la microcircolazione favorendo la crescita dei capelli e limitandone la caduta soprattutto nei cambi di stagione. Insomma un’ottima alleata per la bellezza dei capelli!

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati

IT
Italiano